gennaio 12, 2019 0

B(Y)S ITALIA – ALMENO UN  KM DI PISTACICLABILESOLARE 🚴🏻‍♂️☀️PER OGNUNO DEGLI 8.000 COMUNI D’ITALIA 🇮🇹

Pubblicato da:Yarea comunicazione ilgennaio 12, 2019

#BYS – #BICYSOLARSTREET 🚴🏻‍♂️☀️, LE ORIGINI E GLI OBIETTIVI CON-DIVISI…

Proprio in questo difficile momento sociale/economico/ambientale che tocca tutti noi (chi si sente indenne ne è + responsabile degli altri), è nato il progetto B(Y)S 🚴🏻‍♂️☀️ – BICYSOLASTREET, con la Missione sviluppata in osservanza delle seguenti linee guida:

① rispettare e vivere con e nella Natura 🌳🦔🐿🐓🐁🦔🐑 piuttosto che abusarne;

② diffondere la mobilità dolce (e salutare) in luogo della pigra mobilità inquinante (quella con le caldaie a 2 o 4 ruote per capirci!);

③ unire piuttosto che dividere, (le Forze);

④ congiungere piuttosto che separare, (i meravigliosi comuni italiani, ri-lanciando i primati mondiali in termini di biodiversità e patrimoni culturali 🇮🇹);

⑤ per la democrazia energetica sostenibile, educare, esercitarsi assieme e con-dividere piuttosto che privatizzare e accentrare, (accendere i Fuochi dei nostri giovani e non riempire semplicemente i loro “bicchieri”);

⑥ dare l’esempio e lavorare tutti assieme piuttosto che spingere avanti gli altri;

⑦ guadagnarci tutti piuttosto che solo alcuni (win-win), (distribuire il valore aggiunto ed il lavoro);

testimoniare piuttosto che idolatrare;

⑨ dare l’ultima parola alla Speranzacerta piuttosto che alla disperazione o a vanagloria.

“Fai ciò che è necessario e non ciò che è possibile, e ti scoprirai a fare l’impossibile”

[San Francesco d’Assisi ✨.]

ALMENO UN  KM DI #BYS 🚴🏻‍♂️☀️ PER OGNUNO DEGLI 8.000 COMUNI D’ITALIA.

(27 occupati x milione di € investito => 129.600 occupati 🇮🇹)

Questo è la necessaria Missione che oggi vogliamo con-dividere e che abbiamo dichiarato con enorme Passione alla Commissione Europea, il 12 settembre 2018 alle ore 15:50 alla presentazione del progetto “B(Y)S – Bicysolarstreet” per il “Programma LIFE CLIMATE”.

Uno dei primi tratti della serie prevede la realizzazione di 3 Piste Ciclo-pedonali Fotovoltaiche (BYS 🚴🏻‍♂️☀️) con illuminazione Smart e galleria di sottoservizi in Italia e Grecia, da replicare in tutti i comuni europei…

Grazie da una buona dose di eco-creatività, la produzione diffusa di energia da Fonti Energetiche Rinnovabili può spingere verso la democrazia energetica. BYS – BICYSOLARSTREET è una applicazione che integra la mobilità dolce alla produzione di energia da FER corredata da tecnologie smartcity 🚀.

Coerentemente con il paradigma di InfinityHub, BYS 🚴🏻‍♂️☀️ risponde a una strategia win-win, dove vinciamo tutti, di diffusione globale del beneficio anche economico. Tutti questi elementi sono fondamentali per accelerare la desiderabilità in larga scala di un paradigma energetico Made in Italy 🇮🇹, che rafforzi il livello occupazionale a valore aggiunto distribuito e che possa essere di esempio per l’Europa intera.

La BYS 🚴🏻‍♂️☀️ è nata 15 luglio 2014, quando si posero le basi della prima mission di INFINITYHUB.

… ho avuto una visione, il cui #nomeprogetto devo ancora definire, (qualcosa a che fare con: Innovazione, Occupazione,…

Posted by Massimiliano Braghin on Tuesday, 15 July 2014

Da questa idea Il 22 giugno 2016 nacque INFINITYHUB S.p.a., con i primi 20 “azionisti antidisciplinari”.

Il 24 dicembre 2016, lanciammo in Facebook il seguente post, con un importante seguito della ns COMMUNITY che alla data del 12 gennaio 2019 conta oltre 50.000 follower.

“Nulla unisce di più l’uomo che il lavoro”.

[Antoine de Saint Exupér(y)]✨

https://www.facebook.com/InfinityHub.Spa/posts/1315014895185927

Nel testo dell’articolo “La Francia inaugura la prima strada ad energia solare al mondo”:

In Francia è stata inaugurata la prima “strada solare”: è lunga un chilometro ed è lastricata con 2.800 metri quadri di pannelli solari, la cui energia andrà ad illuminare le vie di una vicina cittadina di più di 3.000 abitanti

L’oggetto dell’intervento è un tratto della statale RD5, nei pressi di Tourouvre au Perche, nel nord della Francia. La tecnologia, soprannominata Wattway, è resistente anche alle sollecitazioni del traffico. Un vero e proprio passo in avanti in fatto di energie pulite, non esente, però, da ingenti costi. Per realizzarla e per permetterne la carrabilità lo Stato francese ha sborsato circa 5 milioni di euro e l’opera è stata soggetta a critiche.

Se consideriamo l’uso di moduli fotovoltaici standard da 300Wp, occupanti uno spazio di 1,6 m2, ne consegue che in tale tratto di strada si potrebbe stimare l’installazione di 17.500 moduli, con una potenza complessiva di 525kWp: il costo di 5ML€ risulta almeno 10 volte più elevato di un attuale impianto standard, tali da rendere dis-economico l’investimento. È questa la ragione per la quale, dopo 4 anni, il progetto si è fermato.

Da questo punto InfinityHub è partita con una efficace attività di verifica tecnica ed economica. Come primo accorgimento è stata esclusa la carrabilità della pista, puntando sulla esclusiva ciclabilità/pedonabilità, e sulla sua bancabilità si è proceduto con efficienza ed efficacia a ridurre il costo d’investimento, costo di gestione e di conseguenza migliorando enormemente il rendimento, con l’obiettivo di avvicinarci il più possibile al costo per kWp di un classico impianto fotovoltaico.

Questi gli step consuntivati ad oggi:

1° semestre 2017, definizione generale del mix strutturale;

2° semestre 2017, individuazione tipologie di cristalli e test;

1° semestre 2018, studio della struttura in acciaio;

2° semestre 2018, attività di procurement per individuazione standard di fornitori, definizione del modello di business, perfezionamento del business plan al fine della bancabilità.

PROGETTI COMUNITARI IN CORSO CON LA TECNOLOGIA BYS 🚴🏻‍♂️☀️

Nel 2018 InfinityHub ha ottenuto due nulla osta da Roma Capitale (Assessorato Ambiente e Assessorato alle infrastrutture) ed è stata inserita nella SHORT LIST dei suoi Partner Privati per lo sviluppo di progetti in Partenariato Pubblico Privato (PPP). Nell’ambito del progetto comunitario coordinato da Roma Capitale “Horizon 2020 – SMARTMED” (https://www.comune.roma.it/web/it/notizia.page?contentId=NWS158331), InfinityHub propone l’implementazione di tratti di BYS a Roma e in altre capitali europee aderenti al progetto, come: Siviglia, Marsiglia, Atene, Tirana, Zagabria, Limassol.

Il progetto SMARTMED, promosso dall’Assessorato alle Infrastrutture e dal Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana (SIMU), risponde al bando europeo “Smart Cities and Communities” del programma Horizon 2020. Il progetto, lanciato nel dicembre 2017 con avviso pubblico, è partecipato da alcuni dei principali centri di ricerca, tra cui ENEA, CIRPS, CITERA e DIMA dell’Università Sapienza, DIE dell’Università di Tor Vergata, e Link Campus University. Il progetto propone Roma come città faro in un network di città mediterranee per testare e diffondere le migliori pratiche di efficientamento energetico in ambito urbano. Il progetto SMARTMED presta particolare attenzione all’integrazione di soluzioni avanzate, alla possibile realizzazione di Smart Grid elettriche e termiche per la creazione di isole energeticamente indipendenti e Distretti Smart Energy, nonché all’introduzione di una quota crescente di impianti di produzione energetica da fonti rinnovabili nelle aree urbane.

 

Il 12 settembre 2018, come anticipato sopra, InfinityHub ha presentato il progetto “B(Y)S 🚴🏻‍♂️☀️ – BicySolarstreet” nell’ambito del “Programma LIFE CLIMATE

Con enorme soddisfazione, alle ore 15:50 (10' prima della scadenza) abbiamo presentato il progetto "B(Y)S -…

Posted by BYS – BicysolarStreet on Wednesday, 12 September 2018

Il progetto LIFE (https://www.infinityhub.it/project/bys-bicysolarstreet/) prevede la realizzazione di 3 Piste Ciclo-pedonali Fotovoltaiche (BYS 🚴🏻‍♂️☀️) con illuminazione Smart (Y- Pole) e galleria di sottoservizi (Y-Tunnel) in Italia e Grecia, da replicare in tutti i comuni europei. I comuni partner del progetto sono: il Comune di Villasimius (Cagliari, ITA), il Comunità di Valle di Cembra (Trento, ITA), il Comune di Pentelli (Atene, GRE).

Tante le Lettere di Sostegno ricevute e in arrivo da altri Comuni italiani, imprese, professionisti, banche e numerosi i progetti di fattibilità in progress in diversi comuni italiani, sopratutto: Lombardia, Veneto, Trentino, Sardegna, Piemonte, Umbria, Liguria, Toscana, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Marche, Basilicata, Lazio…

Crediamo fortemente che ciò che è stato sognato sia il 14 luglio 2014 sia il 24 dicembre 2016, grazie al crescente numero di persone, professionisti, imprese, amministrazioni pubbliche, università, interessate alla partecipazione delle evoluzioni innovative della democrazia energetica, possa via via diventare una realtà significativa ed un esempio importante di Speranzacerta✨ e di futuro sostenibile!

Interessante sarà vedere dove nasceranno le prime società di scopo “BYS 🚴🏻‍♂️☀️ regionali”! Ma basta avere un po’ di pazienza (neanchc tanta 🚀!) e seguirci!

“Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini. Ma insegna loro la nostalgia del mare vasto ed infinito✨”.

[Antoine de Saint Exupér(y)✨]

Ad ma(y)ora!

Massimiliano Braghin.

 

CONDIZIONI OTTIMALI DI REALIZZO:
① DISPONIBILITA’ DI ALMENO 300 m DI PERCORSO;
② TOTALE ESPOSIZIONE AL SOLE;
③ LIMITATA PRESENZA DI PASSI CARRABILI;
④ ASSENZA DI ROTATORIE;
⑤ PROSSIMITA’ DI CONSUMATORI ENERGIVORI: CON POTENZE DI PICCO SUPERIORI AI 100 KWp;
⑥ CURVE DI PRELIEVO ENERGIA ELETTRICA DIURNO CON MASSIMO, NELL’INTORNO DI MEZZOGIORNO, NON INFERIORE AI 80 KWh;
⑦ E’ POSSIBILE COLLEGARE + ENERGIVORI FRAZIONANDO LA B(Y)S NELLE LORO ADIACENZE

 

Per proposte, collaborazioni ed informazioni (sia Pubblico e sia Privato) compilate il modulo sottostante

Grazie infinite!

Seleziona una tipologia d'utente (richiesta)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyrights © InfinityHUB Spa - Piazza Manifattura 1, 38068 Rovereto (TN) - P.Iva 02430460226