maggio 7, 2020 0

La multiutility veneta Global Power entra nella startup innovativa RE(Y) VENEZIA, il primo progetto europeo di riqualificazione energetica social di un centro commerciale in Equity Crowdfunding.

Pubblicato da:Yarea comunicazione ilmaggio 7, 2020

La startup innovativa Retail Efficiency Venezia (RE(Y) Venezia), nasce dalla joint venture tra InfinityHub Spa, acceleratore italiano leader in progetti social-green, e la veneziana eAmbiente Group, società di consulenza e progettazione ambientale.

Attraverso RE(Y) Venezia, verrà messo a punto un intervento di riqualificazione energetica del Centro Commerciale La Piazza nel Comune di Venezia. Il progetto prevede la riqualificazione energetica dell’intero edificio commerciale: lampade a led, riscaldamento e climatizzazione a pompe di calore, impianto fotovoltaico, colonnine per la ricarica delle auto elettriche.

L’intervento prevederà anche la certificazione LEED®O&M v4.1 dell’immobile, realizzata da Habitech, il Distretto Tecnologico Trentino per l’Energia e l’Ambiente. La certificazione LEED O&M v4.1 è finalizzata ad aumentare l’efficienza energetica, ridurre le emissioni, ridurre l’impatto ambientale degli edifici lungo il loro ciclo di vita e migliorare le condizioni di comfort degli spazi interni favorendo la produttività ed il benessere degli occupanti.
Altro partner dell’iniziativa è l’associazione Alumni dell’Università Cà Foscari, tramite la quale Infinityhub ha attivato due borse di studio ottenendo il coinvolgimento di studenti della stessa Cà Foscari, rendendo il centro commerciale una struttura dimostrativa di interventi di efficienza energetica e di formazione.

La riqualificazione prevista, oltre a migliorare la perfomance energetica del centro commerciale, si prevede contribuirà all’aumento del valore dell’immobile e si stima porterà occupazione per circa 24 persone su sei mesi di lavoro. Inoltre, creare ricadute sul territorio è esplicito obiettivo dei promotori di RE(Y) VENEZIA che, attraverso la raccolta di equity crowdfunding, intendono rendere il progetto partecipato dagli attori che ruotano intorno alla struttura.

Verificata la bontà, in termini tecnici, finanziari ed innovativi, Global Power ha deciso di investire nel progetto REY VENEZIA. 

Global Power è una energy company specializzata nella commercializzazione e vendita di energia elettrica e gas a Privati e Pubbliche Amministrazioni.

Nasce nel 2004 adottando da subito un modello di business sostenibile che ha anticipato di un decennio temi oggi di grande attualità quali la semplificazione, la digitalizzazione, la sostenibilità ambientale.

Global Power è un brand che da sempre “parla green”, offrendo ai propri clienti forniture luce e gas provenienti da fonti rinnovabili certificate, a cui oggi affianca servizi per l’efficienza energetica di impianti e immobili, per la realizzazione di sistemi di produzione di energia da fonti rinnovabili e progetti per la mobilità sostenibile in collaborazione con la collegata Global Power Service E.S.Co.

Innovazione, efficienza e sostenibilità sono, dunque, i punti focali attorno ai quali Global Power ha consolidato e sviluppato la propria azione imprenditoriale.

Presente su tutto il territorio nazionale, oggi gestisce circa 100 mila utenze su 50 milioni di m3 di gas e 1.3 Terawatt di energia elettrica, con un fatturato superiore ai 240 milioni di euro.

Come si incontrano Global Power e REY Venezia?

“Un amico, l’ing Alberto Corò, mi invita ad un convegno organizzato da CA’ Foscari Alumni https://www.cafoscarialumni.it/eventi/la-riqualificazione-energetica-social-attraverso-il-crowdfunding, – dichiara Enrico Zoccatelli Ceo di Global Power Service -, non riesco ad andarci ma seguo in streaming; e devo dire che mi ha molto colpito come in tale evento di presentazione di REy, con accademici, professionisti ed imprese, anche per la prima volta magari assieme, si sia percepito un importante file rouge, quasi come se tutti gli interventi fossero pagine di un libro tenute assieme da una sola rilegatura, che bene il professor Nicola Chiaranda alla conclusione ha sintetizzato e chiamato “serendipity”, ovvero: fai la cosa giusta, tutto il resto verrà da se, come dicevano i nostri nonni: aiutati che il ciel ti aiuta”

La motivazione dell’investimento?

“Global Power – dichiara il presidente di Global Power Spa Andrea Canal  – ha creduto in questo investimento in virtù della tipologia di business, legata al concetto di efficienza energetica e sostenibilità, ottenuta con l’applicazione di tecnologie innovative ed affidabili. Inoltre, la condivisione del progetto in virtù della formula di Equity Crowdfunding applicata al settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica è una modalità che riteniamo possa essere una formula vincente e il motore di un nuovo approccio del fare impresa e, più in generale, economie di scala a vantaggio di tutti.”

Quali sono le vostre prospettive su e per REY Venezia?

“La sensibilità verso le tematiche di sostenibilità ambientale e ottimizzazione energetica – ancora Andrea Canal – sono sempre state punti chiave per lo sviluppo del nostro modello di business. In questo senso, Rey VENEZIA, rappresenta un contenitore in cui economia – norme – innovazione, applicate ad una progettualità concreta, fanno sintesi per restituirci una visione del futuro “sostenibile” e corale. In pratica, un sistema complesso in grado di dare risposte semplici, efficaci, utili. In questa prospettiva Global Power trova in Rey Venezia un partner in linea con il proprio fare impresa e con cui sviluppare e sostenere iniziative che abbiano nella realizzazione delle comunità energetiche la realizzazione concreta del concetto di sostenibilità, che non riguarda solo l’ambiente ma anche lo sviluppo economico dei territori e la responsabilità sociale.”

Secondo Massimiliano Braghin, Presidente di InfinityHub e Amministratore Unico di Rey Venezia, “Abbiamo già un giacimento in Italia. È enorme, si trova in superficie ed è quasi inesauribile. Ha un potenziale economico pari alle più grandi scoperte petrolifere nazionali, ma non si tratta di oro nero: è l’immensa qualità di energia efficentabile nei nostri patrimoni immobiliari. C’è un solo modo per farlo decollare, e far ripartire in ogni luogo l’economia proprio ora, creando posti di lavoro sostenibili, cioè guadagnandoci tutti, sfruttando anche lo straordinario strumento finanziario in crescita esponenziale che è l’equity crowdfunding, a volte anche più veloce del sistema bancario classico.

Se vuoi sentire il canto degli uccelli non devi comprare una gabbia, me devi piantare un albero.”

Ad ma(y)ora!

Per info: REY Venezia

Non mancate al webinar martedì 12 ore 17:00 

https://www.facebook.com/events/s/webinar-rey-venezia-12-maggio-/645897749599467/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyrights © InfinityHUB Spa - Piazza Manifattura 1, 38068 Rovereto (TN) - P.Iva 02430460226