La Energy Social Company InfinityHub S.p.A. entra come INVESTITORE PROFESSIONALE nel capitale di e-concept per la creazione di una rete infrastrutturale di ricarica per le barche elettriche

InfinityHub S.p.A., investitore professionale e leader in Italia per il maggior numero di progetti green finanziati con l’equity crowdfunding, è entrata nel capitale sociale di e-concept, startup innovativa anch’essa attiva nel settore della green economy e proiettata allo sviluppo di dell’elettrificazione della mobilità urbana. 

I trasporti oggigiorno costituiscono più di un quarto delle emissioni di CO2 in Europa e la mobilità elettrica costituisce la soluzione più efficace per raggiungere gli obiettivi in termini di emissioni imposti dalla Commissione Europea, i cui volumi dovranno diminuire del 55%, rispetto ai livelli del 1990, entro il 2030. Tuttavia, per facilitare la diffusione dei veicoli e delle imbarcazioni elettriche è necessario sviluppare una più che adeguata infrastruttura di ricarica.

La startup veneziana, già sulla bocca di tutti sia a livello locale che nazionale, vuole coniugare le esigenze ambientali con la domanda umana, ottimizzando i processi produttivi, migliorare la qualità della vita e stimolare la creatività nel rispetto del pianeta. e-concept sta sviluppando la prima infrastruttura di ricarica per natanti e imbarcazioni con sistema di propulsione elettrico nella città nautica per eccellenza, Venezia. 

e-concept grazie all innovativa tecnologia e-dock, una palina elettrificata adattata al contesto veneziano per la fruizione dell’energia elettrica, consentirà a tutte le imbarcazioni da diporto, da lavoro e per il trasporto passeggeri di poter ricaricare le proprie batterie. La prima bricola e-dock è stata installata nella Calle della Misericordia nel sestiere di Cannaregio, ed è già a disposizione dei cittadini per la ricarica delle proprie barche, e delle aziende venezia di cui la nota Veritas che ricarica quotidianamente la propria flotta elettrica. 

Per InfinityHub S.p.A., che crede fermamente nel futuro elettrico della mobilità, questo non è il primo investimento nella diffusione di infrastrutture per la ricarica elettrica. Già nel 2017, infatti, InfinityHub costituiva la società SM(Y), prima startup innovativa condivisa per la mobilità elettrica, tutt’ora operativa nell’installazione di colonnine di ricarica per i trasporti su strada.

La partecipazione in e-concept consiste dunque una prosecuzione naturale del cammino intrapreso da InfinityHub nell’ambito della mobilità sostenibile. 

Caratteristica non meno importante di questa collaborazione è l’affermazione di InfinityHub come investitore professionale. Secondo la legge in ogni campagna di crowdfunding il 5% della raccolta totale deve essere coperto da investitori professionali, ovvero investitori a supporto delle piccole e medie imprese aventi un valore del portafoglio di strumenti finanziari, inclusi i depositi in contante, superiore a 500.000 euro, e in possesso dei requisiti di onorabilità e di almeno uno dei seguenti requisiti:

  1. i) aver effettuato, nell’ultimo biennio, almeno tre investimenti nel capitale sociale o a titolo di finanziamento soci in piccole e medie imprese, ciascuno dei quali per un importo almeno pari a 15.000 euro;
  2. ii) aver ricoperto, per almeno dodici mesi, la carica di amministratore esecutivo in una piccola o media impresa, diversa dalla società offerente. 

La Scaleup YHUB ha infatti soddisfatto i requisiti, diventando a tutti gli effetti protagonista della campagna di e-concept su ecomill e di molte altre a venire, per  diventare sempre più partecipe delle società con le quali creare sinergia e arrivare passo dopo passo alla Rivoluzione energetica di cui InfinityHub è fiera protagonista.

Ad ma(y)ora!
Figli del Tuono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter