Vola la squadra dei Mentor di Infinityhub con una nuova freccia: Paolo Cereda business developer di Milano.

Diamo il benvenuto al Business developer Paolo Cereda di Milano, che dopo una straordinaria carriera nel campo dell’e-commerce internazionale ed importanti exit, decide di investire ed entrare nel team dei Mentor di Infinityhub.

Infinityhub Spa che ricordiamo oggi essere la prima Energy Social Compan(y) europea con 4 anni di trend esponenziali, con un seguito di ben 700 investitori e 10 progetti di successo, nella Conversione sostenibile energetica partecipata, finanziando, anche attraverso l’equity crowdfunding, progetti condivisi di efficientamento energetico e di produzione di energia da rinnovabili.

Il team dei magnifici 14 Mentor (anche azionisti) di Yhub è capitanata dal Massimiliano Braghin presidente e Business Angel Linkedin, a ruota poi Giovanni Cutini Marketing e Comunicazione Linkedin, Daniele Ravioli Social Procurement Linkedin, Alberto Malagodi Finanza Strategica Linkedin, Angelo Stefani Sostenibilità & Etica dall’agronomia Linkedin, Andrea Poletti Supporto Vision Linkedin, Michele Tosi Relazioni con Hub Linkedin,m Antonio Lumicisi Covenant of Major Linkedin, Paolo Granella Applicazioni Tecnologiche Linkedin, Paolo Molesini Finanza Istituzionale Linkedin, Federico Boselli Finanza & Investimenti Linkedin, Paolo Cereda Startup Innovation Linkedink, Marco Cosmo Relazioni Accademiche Linkedi, Walter Ganapini Ambiente ed Energia Linkedin.
Ciao Paolo, le tue origini e di cosa ti occupi?

Dopo un inizio di carriera lavorativa in Uvet/American Express, operatore in ambito viaggi d’affari e turismo, altri quindici anni trascorsi nella Travel Industry. Dapprima in America Airlines come responsabile commerciale e poi responsabile sud Europa dei progetti innovativi, poi in Amadeus (consorzio di Lufthansa, SAS, Iberia e Air France) come Business Development Manager. Passaggio intervallato da due importanti esperienze in ambito pure online nella start up Travelonline Spa ed in seguito in ZDnet Spa (Joint venture con CNet e canale editoriale di tecnologia di Virgilio.it) nel periodo della “nascita” e della  maggiore espansione del web in Italia. Nel 2002 fonda 7Pixel Srl e lancia il comparatore prezziTrovaprezzi.it leader in Italia nel confronto dei prezzi online di tutte le categorie merceologiche. Nello Stesso periodo avvengono il lancio di MissHobby (marketplace per la vendita di prodotti “fai da te”) del quale sarà CEO, e Origini, portale dedicato alla vendita di vino di qualità. Papà di due figli, amante di tutti gli sport, curioso e sempre attendo a tutto ciò che è innovazione.Attualmente valuto, sostengo e investo in progetti che possano avere un ritorno win win sotto tutti i punti vista ma principalmente focalizzati sul benessere comune.

Come hai conosciuto YHub e cosa ti ha convinto ad investire e ad entrare nel team anche dei mentor?

YHub è stata una magnifica sorpresa. Coinvolto da un amico che mi ha presentato le persone coinvolte in questa esperienza, me ne sono subito innamorato. Progetto innovativo, che guarda al futuro ma soprattutto ad un futuro sostenibile. Un futuro fatto da persone che come me probabilmente vengono definite “visionarie”. Persone competenti, coinvolgenti entusiaste. Impossibile perdere una simile occasione. Spero altresì di poter portare e condividere la mia esperienza, soprattutto quella vissuta negli oltre 15 anni di 7Pixel (Trovaprezzi) dove sostenibilità e welfare aziendale sono stati prioritari e una delle ragioni di successo dell’azienda.

Che futuro vedi per YHub?
Immagino e vedo un futuro roseo (o meglio Green 🙂  per YHub. Ritengo che le opportunità e la crescita possano essere esponenziali per tante ragioni. Ma vorrei citarne una su tutte che credo sia molto significativa e rappresentativa e mi riferisco a quello che è un po il mantra del co-fondatore e CEO di YHUb,  Massimiliano Braghin,  “Se è Green è anche Sostenibile, cioè capace di futuro. Se è Sostenibile è anche win-win, cioè dove vincono tutti. Il Green è il colore della speranza e lo è quindi per tutti.” . 
Grazie Paolo e benvenuto ancora,
verso l’Infinito e oltre🚀🚀🚀✨✨✨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter