INFINITYHUB, LA PRIMA ENERG(Y) SOCIAL COMPAN(Y) MADE IN ITAL(Y) APRE IL CAPITALE SOCIALE PRIMA DELL’INGRESSO IN BORSA

"Il senso della vita è quello di trovare il vostro dono. Lo scopo della vita è quello di regalarlo."

Pablo Picasso

Venerdì 18 giugno 2021 in assemblea straordinaria dei soci, all’unanimità si è:

(i) approvato il bilancio 2020 con ricavi superiori al 300% dell’esercizio precedente;

(ii) modificato lo statuto diventando S.p.a. Benefit;

(iii) decuplicato il capitale sociale superando i 560.000 euro;

(iv) deciso di aprire il capitale sociale ad altri azionisti nella modalità + fintech ed etica, ovvero con campagna di equity crowdfunding. Il valore complessivo dell’aumento è di 2.000.000 di euro per il 5% del capitale sociale. Il nuovo piano industriale (comprensivo dell’attuale pipeline di progetti in corso) e della recente Valuation effettuata da PwC ha portato il valore pre-money di Infinit(y)Hub a €40.000.000,00. Il ticket minimo d’ingresso sarà addirittura ridotto a 134 auro per permettere a tutti anche – a studenti – di essere azionisti della Società😉🚀✨

IL FUTURO E’ OGGI – Round3Y

Infinit(y)Hub S.p.a. Benefit è la prima Energ(y) Social Compan(y) ovvero un’impresa nell’energy in grado di accendere la socializzazione generata dal crowdfunding e di fornire tutti i servizi tecnici, finanziari e operativi necessari per realizzare in massa interventi di efficienza energetica.

L’evoluzione societaria avvenuta negli ultimi anni ha fatto sì che Infinit(y)hub S.p.a non possa più essere considerata come una semplice startup innovativa. L’azienda è entrata infatti in una fase di scaling up in cui sta aumentando in maniera esponenziale non solo il numero di progetti attivati ma anche il capex (valore dell’investimento) di ogni intervento di riqualificazione. 

Progetto dopo progetto Infinit(y)Hub ha perfezionato il proprio modello di business arrivando oggi a sviluppare interventi di riqualificazione energetica con un valore 40 volte superiore al primo progetto del 2018. 

Oltre a diminuire le emissioni di CO2 attraverso le opere di efficientamento energetico, l’azienda supporta anche lo sviluppo dell’economia locale. Grazie all’apertura del capitale sociale tramite l’uso dell’equity crowdfunding, InfinityHub è in grado di condividere con diversi attori i benefici dei propri progetti. Questo approccio win-win, dove tutti ci guadagnano e nessuno viene escluso, è un pratico esempio di business sostenibile, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile stabiliti nell’Agenda 2030 dell’ONU. 

Per tale motivo l’azienda ha deciso di evolversi ulteriormente diventando a tutti gli effetti una Società Benefit. Le Società Benefit rappresentano un’evoluzione del concetto stesso di azienda: integrano nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sulla biosfera.

Oggigiorno, inoltre, sempre più istituti di credito e finanziari fanno affidamento sui criteri ESG (Environmental, Social e Governance) nel misurare e valutare l’impatto ambientale, sociale e di governance delle aziende per approvare le richieste di finanziamento. Infinit(y)Hub rispetta questi tre principi agevolando il reperimento di fonti finanziarie oltre che creare una vasta community di persone legate da un obiettivo comune: rivoluzionare il mercato energetico italiano.

Il metodo Infinit(y)Hub è sempre stato ben oltre la logica classica del mercato (dove c’è chi compra e chi vende) dimostrando come questa sia ormai obsoleta in un mondo in continua evoluzione soprattutto per quanto riguarda il modo in cui l’energia viene prodotta, gestita e trasferita tra le persone. L’energia oggi deve essere diffusa, condivisa tra le nostre comunità e tra i nostri quartieri, attraverso la decentralizzazione della produzione da rinnovabili, del trasporto e della gestione.

Infinity(y)hub che da sempre ha avuto come missione la conversione sostenibile energetica, finanziando progetti condivisi di efficientamento energetico e di produzione di energia da rinnovabili ed è sempre più conscia del ruolo che essa stessa ha per il futuro sviluppo del settore energetico non solo a livello locale, ma a livello nazionale.

La vera forza del modello societario risiede nella sua replicabilità in diversi ambiti e nella sua scalabilità. La società è stata in grado di finanziare e sviluppare significativi interventi di efficientamento energetico su impianti sportivi, RSA e centri commerciali partendo da un valore minimo di 330 mila euro nel 2017 fino ad arrivare ai 3,3 milioni di euro nel 2020 per singolo investimento. L’azienda presenta oggi progetti in pipeline singolarmente anche superiori ai 12 milioni di euro.

Per continuare questo trend positivo di crescita Infinit(y)hub ora ha aperto per la terza volta il proprio capitale sociale in modo tale da far entrare nell’organico aziendale nuovi soci-investitori. L’obiettivo è quella di raccogliere 2 milioni di euro per poter rafforzare la struttura aziendale e preparare l’azienda alla quotazione in Borsa di Milano prevista per il Solstizio d’estate 2023. 

La campagna di equity crowdfunding è già partita sul portale CrowdFundMe (www.crowdfundme.it).

"Il problema non è guadagnare: non è affatto necessario. Il problema è non perdere, se possibile, non perdere un atomo di stupore."

Charles Peguy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter