CRISI GAS: PREZZI FOLLI, aumenta il consumo di petrolio e carbone…

crisi gas

Il forte rialzo del prezzo del gas di quest’ultimo periodo è solo una conseguenza della crisi internazionale dei prezzi dell’energia.
L’aumento di questi giorni ha portato alla chiusura di 40 società fornitrici di energia, travolte dal rincaro della materia prima, e i Paesi del vecchio continente costretti a bruciare più carbone e petrolio per garantire illuminazione e calore nelle case degli europei.

Oggi il prezzo del Gas ha raggiunto cifre mai viste prima, arrivando a 96€/MWh e toccando quota 180€/MWh circa una settimana fa. Si tratta di un’enorme distacco dal prezzo di dicembre 2020 che si aggirava intorno ai 15€/MWh.

È sempre più chiaro quanto sia necessario intervenire con imminenza e intelligenza nel ripensare la produzione e lo stoccaggio dell’energia, per evitare situazioni di dirompente emergenza.

Il rischio è quello di rallentare, o addirittura compromettere il trend positivo dell’economia italiana ed europea, con danni per l’intera comunità.
Siamo di fronte all’ultima opportunità decisiva per creare un paracadute di salvataggio per l’intero pianeta, dando un senso alla parola “Società”.

Abbiamo la possibilità di collaborare, di creare posti di lavoro per tutti, di concentrare le nostre forze per costruire un sistema energetico condiviso e sostenibile in cui tutti vincono, un modello Win-Win.

Possiamo farlo attraverso le energie rinnovabili, i pannelli solari, il fotovoltaico e le pompe di calore.

Possiamo farlo attraverso l’innovazione di processo che ha portato il Modello di InfinityHub, dove gli energivori sono partecipi, attenti ed in prima linea anche a livello economico, con l’utilizzo della potenza delle community con l’equity crowdfunding.

Possiamo farlo riducendo a zero l’emissione di CO2 nell’atmosfera.

Possiamo farlo e dobbiamo farlo, le modalità e le tecnologie esistono, InfinityHub è pronta.

Le decine di nostri progetti portati a termine come WEY Dolce Emilia Romagna, Venice Light(Y)ear e WEY Piemonte sono l’esempio lampante di come sia possibile procedere al completamento della transizione ecologica su scala nazionale, europea e mondiale, costruendo saldamente grazie ai tre pilastri di InfinityHub: il Fintech Etico, il Socialing e chiaramente il Green.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter