WEY DOLCE LOMBARDIA: InfinityHub e Società Dolce nuovamente insieme in una campagna di Crowdfunding

Wey Dolce Lombardia

InfinityHub e Società Dolce dopo il successo in Emilia Romagna con WEY DOLCE ER, si riuniscono per creare WEY DOLCE LOMBARDIA.

Wey Dolce Lombardia è una Startup Innovativa Partecipata, terzo progetto di Welfare Efficiency (WEY) made in InfinityHub, ed ha l’obiettivo di riqualificare energeticamente cinque strutture sanitarie della Cooperativa Sociale Società Dolce in Lombardia.

L’insieme degli interventi porterà un elevatissimo livello di comfort per i pazienti e per i fruitori delle strutture, nonché per l’organico della Società Cooperativa.

Il progetto sarà finanziato per l’80% dal Sistema Bancario e per il restante 20% dall’equity crowdfunding sulla piattaforma CrowdFundMe.

Attraverso l’equity crowdfunding, il capitale sociale della Startup si aprirà a tutti: cittadini, investitori, piccoli risparmiatori, artigiani, banche, fondi e pubbliche amministrazioni, oltre a potenziali fornitori e imprese che intendono essere parte attiva degli interventi da realizzare, saranno tutti testimoni della funzione educativa e formativa tipica del modello socioeconomico di InfinityHub S.p.a. 

Ma non solo, potranno anche godere dei benefici economici, infatti è prevista una detrazione fiscale del 30% per i soggetti che investono nel capitale sociale di startup innovative.

È da evidenziare che gli edifici collegati al welfare, che avranno un ruolo sempre più strategico nell’era post Covid, sono anche tra i più inquinanti ed energivori, dovendo garantire alti livelli di benessere ambientale, attraverso un’impattante climatizzazione invernale ed estiva, percorsi d’illuminazione facilitanti l’orientamento e lo spostamento di persone anziane o disabili, trasporto da e per visite e attività, un elevato consumo d’acqua per comunità.

Cosa sarà fatto? Tutte le strutture soggette a riqualificazione disporranno di un mix allargato di applicazioni: sistemi illuminanti con nuove lampade a LED, impianti fotovoltaici per l’autoproduzione di energia da FER, sistemi di trattamento aria con recupero di calore affiancati a pompe di calore elettriche, colonnine per le auto elettriche e innovativi processi terapeutici.

Inoltre, dove possibile, si procederà alla sostituzione degli infissi e dei cappotti, al fine di contenere le dispersioni termiche. Il nostro ceo e business angel Massimiliano Braghin ha aggiunto:”InfinityHub ha come missione operativa l’attuazione di un paradigma: la rivoluzione energetica sostenibile e condivisa, in osservanza dei principi di democrazia energetica, condividendo in modo libero i vantaggi, anche economici, dei singoli progetti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter