Cosa vuol dire Fintech? pt. 2 – Blockchain, Cybersecurity e …

Blockchain, Cybersecurity

Come anticipato nel primo articolo, (Fintech, cosa vuol dire? pt. 1)  con il termine “Fintech” si intende l’uso di nuove tecnologie nel settore finanziario. 

 

Alcune innovazioni in ambito FinTech riguardano:

 

–          Blockchain: per la disintermediazione degli scambi di denaro e informazioni. Un esempio è quello degli Smart Contracts (contratti intelligenti) che permettono la chiusura di un contratto al verificarsi di alcune condizioni non modificabili successivamente (per abbattere il rischio di truffe e manipolazioni)

–          Insurtech: Fintech applicato al settore assicurativo

–          Regtech: per facilitare la lotta al riciclaggio di denaro e altri reati finanziari

–          Cybersecurity: per proteggere dati, denaro e privacy

 

Patrick Schueffel in “Taming the Beast: A Scientific Definition of Fintech” ha passato in rassegna più di 200 definizioni di Fintech scritte in un arco di tempo di 40 anni, arrivando alla conclusione che ”Fintech è un nuovo segmento del mercato finanziario che utilizza e applica tecnologie all’avanguardia per migliorare le attività finanziarie”

 

Non sarà quindi difficile incontrare aziende promettenti che sviluppano innovazioni che molto spesso vengono accostate al termine “disruptive technology”, come l’intelligenza artificiale o la Blockchain, per creare un servizio finanziario ben preciso ma diverso da quello tradizionale. Rifacendoci al famoso libro di strategia aziendale scritto da Renée Mauborgne e W. Chan Kim ”Blue Ocean Strategy”, le Fintech appartengono ad una cerchia ristretta di aziende che non combattono per accaparrarsi una quota dei profitti di un mercato già esistente, bensì creano un mercato totalmente nuovo

 

All’interno di ogni azienda Fintech, c’è una matrice che descrive propriamente i punti di forza. Il prodotto o servizio che l’azienda offre deve ricollegarsi ai seguenti concetti: 

 

  •     Efficienza
  •     Trasparenza
  •     Innovazione

 

Le aziende Fintech sono altamente specializzate e si concentrano sulla risoluzione di un problema attraverso l’automazione di processi decisionali, azioni ripetitive o che sono altamente costosi, al fine di ridurre il tempo di soluzione e, se compatibile, proporre un prezzo più accessibile . Allo stesso tempo, attraverso le nuove tecnologie, è possibile anche proporre un servizio o prodotto che raggiunga standard più alti delle organizzazioni tradizionali e che garantiscano al consumatore un’utilità maggiore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter