(Y) Profilo

(Y) Profilo

Carta d'Identità

Data di nascita (firma Joint Venture dei fondatori): 1 Giugno 2016
Data di Battesimo o Costituzione Legale: 22 Giugno 2016
Tipologia di società: S.p.A., Scaleup
Settore: Green Economy, Energia/Ambiente, Transizione Ecologica

Indirizzo: Piazza Manifattura 1, Rovereto (TN)
Website: https://www.infinityhub.it
Social: Linkedin, Facebook, Instagram

Mission

La nostra mission è di creare un’economia condivisa e circolare, sviluppando nuova occupazione ad alta specializzazione, nei settori Ambientali ed Energetici educando la società alla Sostenibilità, ovvero alla capacità di progettare il proprio Futuro. Condividiamo questi nostri intenti con tutti : dai cittadini , alle imprese, dalle istituzioni ai Centri di Ricerca Universitari . Condividiamo i nostri progetti capaci di futuro in campo ambientale-energetico, partendo dal singolo territorio, valorizzando la ricchezza locale e la sua biosociodiversità, sviluppando azioni eco-creative e in osservanza di principi di democrazia energetica che tende alla condivisione e redistribuzione dei vantaggi prodotti

Vision

InfinityHub è una società per Azioni, che stimola lo sviluppo dell’economia locale e la creazione di lavoro attraverso la realizzazione di progetti eco-sostenibili e di efficientamento energetico; si propone quindi come partner di famiglie, condomini, imprese, enti pubblici ed enti locali per la realizzazione di operazioni di efficientamento energetico di edifici e per la produzione di Energie Rinnovabili. Il nostro approccio si basa, sia sullo sviluppo di una prima azione di Finanziamento, che comprende anche lo strumento dell’Equity Crowd Funding, come leva di Democrazia Energetica, sia di azioni successive d’incubazione, di accelerazione e di promozione nel tempo di uno strumento operativo quale la singola SPV (società di scopo) locale, creata ad hoc per il progetto, e nelle quali tutti gli stakeholders, e attori dell’iniziativa possono avere il loro spazio.

Il Business Model

LE FASI DELLA CATENA DEL VALORE (Y)

1. JOINT VENTURE E COMUNICAZIONE SOCIAL: Viene stretto un accordo di joint-venture col cliente definendo le modalità di attuazione del progetto. Il progetto viene pubblicato sui social network (dove l’azienda riscuote grande seguito) in modo tale da raggiungere potenziali stakeholders e finanziatori interessati ad investire nell’iniziativa. (Tempistica: 15 giorni)

2. DIAGNOSI ENERGETICA /  BUSINESS PLAN: Inizialmente vengono effettuate delle analisi e degli studi di fattibilità volti a: i) diagnosticare la situazione di partenza; ii) identificare le potenziali migliorie da apportare; iii) definire la progettazione dell’iniziativa. Redazione di un business plan del progetto con precisa definizione dei costi, ricavi, investimenti e rendimenti attesi. (Tempistica: 1 mese)

3. COSTITUZIONE SPV: Viene costituita una società veicolo (finanziata da InfinityHub e dagli altri soggetti interessati all’operazione) nella quale confluiranno il progetto, i finanziamenti e la raccolta della campagna di CF. L’orizzonte temporale di tali società, coincidente con quello del progetto, è di circa 10-20 anni. (Tempistica: 15 giorni)

4. EQUITY CROWDFUNDING: Lancio della campagna di equity CF sui primi portali italiani con target di cessione media del 40% del capitale sociale (durata media della campagna di circa 1 mese). (Tempistica: 2 mesi)

5. FINANCING: La parte residua di capitale, pari a circa l’80% del totale dell’investimento, viene reperita mediante finanziamento bancario. Il punto di forza, che garantisce il buon esito dell’operazione di finanziamento, è dovuto alle agevolazioni pubbliche per l’accesso al credito riservate alle start-up innovative (quali InfinityHub e le diverse SPV), le quali prevedono un supporto in termini di controgaranzia sui finanziamenti (che copre circa l’80% del finanziamento). (Tempistica: 1 mese)

6. INGEGNERIA / COSTRUZIONE:
Una volta finanziata la SPV, il cantiere viene avviato. (Tempistica: 6/8 mesi)

7. OPERATION AND MAINTENANCE: Gli interventi e gli impianti realizzati vengono gestiti, tramite operatori esterni, lungo tutta la durata del contratto e il successo dell’operazione autoalimenta il ciclo di pubblicità su internet su cui si basa il business model («dissemination»). (Tempistica: 180 mesi)

IL MODELLO DI ESCoIl business è una evoluzione sostenibile del modello classico di ESCo (Energy Service Compmany) diventano  “Energy Social Companies”, ovvero impresa in grado di sfruttare la socializzazione generata dal crowdfunding e comunque in grado di fornire tutti i servizi tecnici, commerciali e finanziari necessari per realizzare un intervento di efficienza energetica, assumendosi l’intero onere finanziario, a fronte della stipula di un contratto (di noleggio operativo) in cui siano stabiliti i canoni fonti di remunerazione. I suoi ricavi sono generati dalla quantità di risparmio generato nel tempo presso l’energivoro.

IL MODELLO DI INCUBATORE E ACCELERATORE 

In sostanza viene costituita da InfinityHub per ogni progetto una società ad hoc – SPV – la quale identifica tramite diagnosi le potenziali migliorie, stringe un accordo con il beneficiario e realizza le opere di efficientamento, reperendo le risorse tramite equity (mediamente per il 20% dell’investimento) e poi tramite finanziamento bancario diretto (mediamente per l’80%).

Il capitale di rischio (EQUITY) viene apportato da InfinityHub oltre che da una serie di soggetti partner a vario titolo nell’operazione, come i progettisti, gli artigiani e i diversi professionisti coinvolti nell’operazione oltre che «l’energivoro» (il beneficiario), subentrando nell’investimento per una determinata quota libera anche tramite lo strumento dell’equity crowdfunding. Come target di cessione 

Il buon rapporto rischio / rendimento è garantito inoltre anche dai recenti sviluppi della normativa relativa alle start-up innovative (status di cui godono InfinityHub e le varie SPV), la quale offre la possibilità:

– agli istituti finanziatori di beneficiare di controgaranzia a copertura dell’80% dell’importo finanziati

– agli investitori di beneficiare di agevolazioni fiscali quali, detrazione del capitale investito dal reddito imponibile per le persone fisiche o deduzione dello stesso ammontare nel caso di persone giuridiche.

Un nuovo fenomeno culturale

InfinityHub moltiplica e condivide i benefici derivanti dai trend più importanti del nuovo millennio:

Finanza

  • InfinityHub finanzia il 100% dei progetti green proposti, anticipando anche la progettazione fino
    all’inizio lavori
  • InfinityHub vanta numerosi partner nel mondo dell’alta finanza

Sostenibilità

  • InfinityHub realizza progetti di riqualificazione energetica con tecnologie innovative bancabili
  • InfinityHub educa alla sostenibilità con esperienza economica

Social

  • InfinityHub apre il capitale sociale delle SPV a tutti, creando eventi social senza precedenti
  • Ogni campagna di equity crowdfunding alimenta automaticamente la dissemination

A chi ci rivolgiamo (e i relativi benefici)

  • GESTORE DEL BENE IMMOBILE EFFICIENTATO ( diminuzione del costo della bolletta energetica e aumento del valore patrimoniale dell’immobile stesso migliorando la sua classe di merito )
  • INVESTITORI (Alto rendimento atteso dell’operazione rendimenti medi attorno al 6% e Detrazioni/deduzioni fiscali pari al 40% per gli investimenti in start-up innovative)
  • INVESTITORI PROFESSIONALI ( Investimenti sicuri quelli del settore Green a bassissimo rischio )
  • IMPRESE E ARTIGIANI LOCALI DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO (Acquisizioni di nuove commesse e  nuovi lavori )

Dante & Spiderman: Testimonial o Eroi, Testimonial "et-et" Eroi!🚀🚀🚀✨✨✨

Dante Alighieri e Spiderman, due tipologie di narrazioni lontane e alternative o vicine ed unite nello stesso SpazioTempo? Dalla Divina Commedia alla Marvel: due icone che si guardano in faccia…; Il dilemma della testimonianza o dell’eroe… due figure con le quali personalmente identificarsi, sempre più presenti e universali che abbiamo voluto scomodare come rappresentanti del nostro concetto win-win e et-et inclusivo, scatenante la Cultura, il desiderio… del fare insieme… anche grazie a due educatori-artisti come Franco Nembrini e  Gabriele Dell’Otto

Seguiteci piano piano, nel concetto, ovvero nel Metodo… esso scaturirà naturalmente-misteriosamente in te, anche dalle nostre Infinit(Y)NEWS… verso l’infinito e oltre 🚀🚀🚀✨✨✨

Le fonti ispiratrici

Testimonianze

Prof. Nicola Chiaranda, cafoscarino

Dopo una carriera corporate di oltre 30 anni in sette paesi e tre continenti tra finanza, business development, valutazione ed esecuzione di investimenti, desideravo fare qualcosa di diverso.

Quello che mi colpisce di InfinityHub è da un lato l’esperienza e la professionalità del team, dall’alto lato che opera nell’Intersezione di diversi trends importanti: il risparmio energetico, la sostenibilità, l’attenzione al mondo social e il crowdfunding. Credo che i fondatori abbiano individuato un circolo virtuoso e con ottime prospettive di sviluppo.

Un altro elemento importante è che la società genera investimenti e crea nuovi posti di lavoro. In qualche modo è come se Infinityhub sapesse canalizzare e portare a frutto diverse energia positive – ambientale, di cooperazione sociale, di progresso economico, di innovazione tecnologica – che permettono a tutti di vincere, come dice bene il CEO Massimiliano Braghin.  In questo senso mi piace pensare al concetto americano di serendipity, ‘fai le cose giuste e il resto seguirà’, che non e’ null’altro che ‘l’aiutati che il ciel t’aiuta’, dei nostri vecchi”.

Antonio Lumicisi, storico coordinatore nazionale del Patto dei Sindaci

Adesso anche i cittadini, che con il proprio stile di vita personale e familiare già risultano essere i veri “decisori” nella lotta al cambiamento climatico, hanno la possibilità di accelerare l’attuazione di specifiche iniziative amiche dell’ambiente. Il crowdfunding sta diventando un potente mezzo per il finanziamento di progetti; in particolare, tra le startup nate espressamente per sostenere il mercato dell’efficienza energetica, desta particolare interesse InfinityHub, un’azienda innovativa che – è questo lo spirito dell’equity crowdfunding – condivide il beneficio finanziario con cittadini e imprese.

Sembra l’uovo di Colombo, la sintesi di anni di battaglie ambientaliste, il superamento della contrapposizione tra i benefici ambientali e quelli economici.

Per decretare il successo di un progetto, è sufficiente fare in modo che tutti i partecipanti ci guadagnino, anche in termini economici. Se poi il progetto verte sui temi dell’ambiente e dell’energia sostenibile, potremmo aver trovato la soluzione per perseguire seriamente quella rivoluzione energetica auspicata da tanti. Inoltre, anche se l’investimento in startup innovative può essere classificato ad alto rischio, una scelta oculata e le detrazioni fiscali dirette del 30% per le persone fisiche che investono in tali progetti possono fare la differenza. Chi scrive ha simbolicamente acquistato due quote societarie per dare un contributo concreto a chi cerca di introdurre nuove e innovative regole in un mercato, quello dell’energia, sempre più chiuso in se stesso, con l’obiettivo di allargare la visione e introdurre un nuovo modo di fare finanza sostenibile”.

Iscriviti alla nostra newsletter