Società Partecipate

Società Partecipate

Società Partecipate

e-concept è una startup innovativa attiva nel settore della green economy e proiettata allo sviluppo dell’elettrificazione della mobilità urbana. L’azienda sta sviluppando la prima infrastruttura di ricarica per natanti e imbarcazioni con sistema di propulsione elettrico nella città nautica per eccellenza, Venezia. L’azienda grazie all’innovativa tecnologia e-dock, una palina elettrificata adattata al contesto veneziano per la fruizione dell’energia elettrica, consentirà a tutte le imbarcazioni da diporto, da lavoro e per il trasporto passeggeri di poter ricaricare le proprie batterie.

Fenice è una holding finanziaria che opera nel mondo delle energie rinnovabili e che investe principalmente in soluzioni sostenibili.
Attualmente la società è proprietaria di partecipazioni in numerose società proprietarie di impianti di produzione di energia rinnovabile di piccole e medie dimensioni, tra cui impianti idroelettrici, eolici, fotovoltaici (a tetto e a terra) e a biomassa.

Legno Sinergia è una Startup che sta innovando e cambiando a 360° i sistemi progettuali delle abitazioni in legno. Il loro modello costruttivo è innovativo, efficiente, sostenibile, replicabile, etico. Il punto di forza dell’azienda sta nella continua ricerca di innovazione attraverso l’integrazione di più trend: la bioarchitettura, il risparmio energetico, la diminuzione dell’impatto ambientale e l’economicità. Lo scopo dell’azienda è costruire una casa sostenibile, ottenuta partendo da una struttura in legno che garantisce un clima ideale, una migliore salute, costi contenuti, un risparmio energetico e che offre allo stesso tempo la personalizzazione dei volumi e degli ambienti della casa in linea con il gusto e le esigenze di ogni cliente.

3C Link è una Startup innovativa in forma di Società Cooperativa che gestisce il circuito di credito commerciale con il marchio Umbrex all’interno della regione Umbria. Umbrex è un circuito d’imprese volto a scambiare i beni e servizi attraverso una unità di conto. Tutto questo in maniera innovativa ed etica, secondo i principi della sussidiarietà e della collaborazione tra imprese sostenendo i principi dell’economia circolare. 
Grazie al circuito oltre 300 imprese umbre migliorano la loro liquidità finanziaria.

Startup innovativa produttrice dell’omonimo davanzale coibentato protetto da brevetto. Il davanzale coibentato CoverApp è una soluzione pensata per essere particolarmente efficace nei lavori di recupero del patrimonio edilizio esistente, dove è prevista la realizzazione di un cappotto termico. La conducibilità termica dei davanzali CoverApp è pari a 0.033 W/(mK), che se paragonata a quella di un davanzale in marmo è più bassa di ben 50 volte. Tale soluzione permette di aumentare significativamente il risparmio energetico ottenibile dalla riqualificazione edilizia.

Habitech è un consorzio di oltre 300 imprese che offre servizi di consulenza per generare valore nel mercato dell’edilizia. La misssion aziendale è la trasformazione del mercato dell’energia nella direzione della sostenibilità quale leva strategica per l’innovazione e lo sviluppo. L’organizzazione vuole diffondere il concetto di economia circolare nel territorio italiano offrendo molteplici servizi aziendali che comprendono indagini di mercato, certificazioni energetiche (es. LEED, BREEAM  e WELL) ma anche servizi di auditing e formazione, due diligence di sostenibilità ed efficientamento per la pubblica amministrazione ed altri ancora.

Organizzazioni Partecipate

InfinityHub S.p.A. entra ufficialmente in IBAN, la prima associazione italiana a diffondere la cultura dell’angel investing.

Il CEO Massimiliano Braghin diventa così Business Angel e figura individuata dall’associazione per far parte del Comitato di Valutazione Interno, il quale valuterà e selezionerà, entro la prima metà del 2021, tra diversi progetti imprenditoriali, le due startup italiane a più alto potenziale di crescita.

Associazioni Albergatori di Venezia che partecipa a Federalberghi

La Fondazione Querini Stampalia nasce nel 1869 per volontà del Conte Giovanni, ultimo discendente dei Querini Stampalia. Unico esempio in città di istituzione in cui si è conservato l’intero patrimonio dell’antica e nobile famiglia veneziana, la Fondazione si propone come luogo di produzione culturale, basata sullo studio del proprio patrimonio storico e museale e sulla riflessione attenta a cogliere le proposte più avanzate della contemporaneità.
Vi sono allestiti: la Biblioteca, di carattere generale e aperta secondo la volontà del Fondatore fino a notte tarda e nei giorni festivi; il Museo d’ambiente, che tramanda l’atmosfera della dimora patrizia del Settecento; un’area per esposizioni temporanee.

ALUMNI Associazione fondata per riunire gli ex-studenti dell’Ateneo, è un progetto che riunisce tutti questi valori supportando un’estesa rete di competenze e persone che, generazione dopo generazione, sono divenuti ambasciatori di una delle più antiche e rinomate università italiane. I nostri laureati hanno fatto fruttare il bagaglio culturale acquisito, raggiungendo l’eccellenza in ogni campo.
Fra i Cafoscarini si contano infatti imprenditori, manager, studiosi, ricercatori, docenti e professionisti che dimostrano con i loro risultati tutta la forza d’innovazione di cui sono capaci gli ex-studenti dell’Ateneo veneziano.

Circuito di Credito Commerciale della Sardegna ( la moneta complementare usata da oltre 4000 aziende sarde)

Circuito di Credito Commerciale della Lombardia ( la moneta complementare usata da oltre 1500 aziende lombarde)

Circuito di Credito Commerciale della Emilia Romagna ( la moneta complementare usata da oltre 500 aziende emiliano romagnole)

Circuito di Credito Commerciale dell’Umbria ( la moneta complementare usata da oltre 300 aziende umbre)

Circuito di Credito Commerciale del Veneto ( la moneta complementare usata da oltre 1200 aziende venete)

Iscriviti alla nostra newsletter