agosto 3, 2020 0

WEY Dolce ER, startupinnovativa in Overfunding, e parte a razzo il primo progetto europeo di riqualificazione energetica socio sanitaria.

Pubblicato da:Yarea comunicazione ilagosto 3, 2020

WEY DOLCE ER è una Società di Scopo che ha l’obiettivo di riqualificare energeticamente quattro strutture sanitarie della Cooperativa Sociale Società Dolce, ubicate in Emilia Romagna e due strutture che compongono la sua sede amministrativa.

Cooperativa Sociale Società Dolce e Infinityhub: come e quando nasce l’idea di collaborare?

La volontà di collaborazione nasce con la Joitn Venture firmata il 14 gennaio 2019 (https://www.infinityhub.it/2019/01/29/joint-venture-societa-dolce-infinityhub-spa-270-occupati-nei-prossimi-2-anni-nella-riquialificazione-energetica/) e come tutti i progetti capaci di futuro (sostenibili) nasce dalla condivisione di valori comuni, quali:

  • Attività di Condivisione degli asset vincenti: WINWIN(vinconotutti)
  • Innovazione, Welfare, Ambiente: unasfida comune ed integrata
  • Fiducia reciproca
  • Modalità operative comuni

La Cooperativa Sociale Società Dolce: di cosa si occupa nello specifico, e quale sarà il suo ruolo in WEY?

La Società Cooperativa Dolce è un’importante cooperativa sociale attiva in Emilia Romagna, Veneto, Lombardia e Lazio, che gestisce oltre 90 strutture, tra RSA, case protette per anziani, nidi e materne, residenze per persone con disabilità, con un fatturato pari a circa 100 milioni di Euro, e oltre 3.500 lavoratori (di cui 1.650 soci) e oltre 30.000 persone assistite.

Il WEY è socio fondatore e liquiderà l’utilizzo delle tecnologie di proprietà di WEy, per il periodo di 20 anni, attraverso dei canoni di noleggio operativo.

Infinityhub: di cosa si occupa nello specifico, e quale sarà il suo ruolo in WEY?

InfinityHub S.p.A è l’unica startup innovativa, a livello europeo, che moltiplica progetti con società di scopo aperte, condivise e con il ricorso al co-finanziamento dell’equity crowdfunding. La Società vanta già 8 progetti di successo, con una raccolta di circa 2 milioni di Euro: sulla mobilità elettrica, sull’eolico, sulle rinnovabili e sulla riqualificazione energetica di immobili destinati allo sport, al welfare e alla GDO. InfinityHub S.p.A. ha come missione operativa l’attuazione di un paradigma: la rivoluzione energetica sostenibile e condivisa, in osservanza dei principi di democrazia energetica, condividendo direttamente con chi vuole aderire, i vantaggi, anche economici, dei singoli progetti. La Società, infatti, come anche nel caso di WEy Dolce, promuove l’intervento attraverso la progettazione, la realizzazione ed il finanziamento (soprattutto attraverso l’equity crowdfunding) di azioni di efficientamento energetico e produzione di energia da FER, facendo nascere singole SPV locali, costruite ad hoc, nelle quali tutti possono avere il loro spazio.

InfinityHub canalizza diverse energie positive: ambientale, di cooperazione sociale, di progresso economico e di innovazione tecnologica, che permettono a tutti di “vincere.” La cosiddetta win-win opportunity, generando investimenti e creando nuovi posti di lavoro.

La riqualificazione di quattro Rsa in Emilia-Romagna: come funziona il progetto?

Gli interventi di WEY DOLCE ER hanno come obiettivo primario la sostituzione delle utenze termiche, alimentate da fonti fossili, con utenze elettriche, alimentate da energia auto-prodotta dagli impianti FV e prevedono che tutte le strutture dispongano di:

  • sistemi illuminanti, con nuove lampade a LED
  • impianti fotovoltaici, per l’autoproduzione di energia da FER
  • sistemi di trattamento aria, con recupero di calore affiancate a pompe di calore elettriche
  • (ove possibile) sostituzione degli infissi e cappotti, al fine di contenere le dispersioni termiche
  • realizzazione delle colonnine per le auto elettriche
  • sviluppo di innovativi processi terapeutici, grazie alla realizzazione degli orti interni idroponici ecosostenibili
  • Il progetto sarà finanziato per l’80% dal Sistema Bancario e per il restante 20% dall’equity crowdfunding.
  • Una soluzione WIN-WIN, dove guadagneremo tutti: investitori, imprese, cittadini, fornitori, assieme all’ambiente, grazie alla riduzione delle emissioni climalteranti, e all’occupazione e quindi all’economia reale, con la creazione di nuovi posti di lavoro.
  • GRAZIE AL CANONE PAGATO DA DOLCE, WEY ER SARÀ IN GRADO DI CREARE UTILI DA DISTRIBUIRE AI SOCI, AL NETTO DELLA GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI

Quali benefici si possono trarre dagli interventi di efficientamento energetico?

L’insieme degli interventi consentirà, come da Diagnosi energetiche scaricabili in https://www.backtowork24.com/online-campaign.php?c=94-welfare%20efficiency, un elevato livello di comfort per i pazienti e per i fruitori delle strutture, nonché per i dipendenti della Società Cooperativa.

  • Gli interventi di efficientamento energetico, partecipati attraverso il crowdfunding da imprese, professionisti e cittadini, rivestono un importante valore educativo alla sostenibilità. Con le proprie scelte di investimento, i cittadini diventano gli attori protagonisti della lotta al cambiamento climatico.
  • La riduzione dei consumi e l’autoproduzione di energia da FER consentiranno un minor prelievo di energia dalla rete e una riduzione stimata delle emissioni di CO2, pari a 448 t/anno rispetto alla baseline, grazie a:

1)  nuova produzione fotovoltaica 225 MWh/anno

2)  riduzione dei consumi, per l’utilizzo dei sistemi illuminanti a LED 71.248 kWh

3)  riduzione dei consumi energetici, per l’utilizzo delle pompe di calore di 114535 Smc

Ma soprattutto per chi investe:

  • IRR medio annuo Socio ECF (considerando detrazione IRPEF del 50%): 11,8%
  • IRR medio annuo Socio ECF (considerando deduzione IRES del 30%): 6,4%

Perché oggi è importante migliorare l’efficienza energetica nel settore socio-sanitario?

Le strutture destinate al welfare hanno elevati consumi energetici, in ragione dell’elevato livello di comfort da garantire ai pazienti. Il mercato del welfare registra una enorme e continua crescita e la necessità di ridurre il consumo di energia prodotta da fonte fossile è irrimandabile, anche per l’importante impatto occupazionale che l’efficientamento energetico produce nella società (ogni opera del valore di 1 milione di euro crea, in media, 27 nuovi occupati) (Fonte: KYOTO CLUB ROMA). Il Progetto WEY DOLCE Emilia Romagna (ER) produrrà, quindi, 100 nuovi occupati.

Risparmiare energia e preservare l’ambiente, non è solo etico, ma è uno dei pilastri fondamentali per chi si occupa di welfare.

La campagna di equity crowdfunding su BacktoWork ha già permesso di raccogliere più di 100 mila euro. Che prospettive ha Wey per il futuro?

Per decretare il successo di un progetto, è sufficiente fare in modo che tutti i partecipanti ci guadagnino, anche in termini economici. Se poi il progetto verte sui temi dell’ambiente e dell’energia sostenibile, del wealfare, potremmo aver trovato la soluzione per perseguire seriamente quella rivoluzione energetica auspicata da tanti. Inoltre, anche se l’investimento in startup innovative può essere classificato ad alto rischio, una scelta oculata e le detrazioni fiscali dirette del 50% per le persone fisiche che investono in tali progetti possono fare la differenza.

Ma Quello che colpisce di Wey e del modello Infinityhub utilizzato è da un lato l’esperienza e la professionalità del team, dall’altro lato che opera nell’Intersezione di diversi trends importanti: il risparmio energetico, la sostenibilità, l’attenzione al mondo social e il crowdfunding. La società genera investimenti e crea nuovi posti di lavoro copn rischi molto basso. In qualche modo è come si sapesse canalizzare e portare a frutto diverse energie positive: ambientale, di cooperazione sociale, di progresso economico, di innovazione tecnologica, che permettono a tutti di vincere, come afferma il CEO Massimiliano Braghin. “In questo senso mi piace pensare al concetto americano di Serendipity, ‘fai le cose giuste e il resto seguirà”, che non è null’altro che ‘l’aiutati che il ciel t’aiuta’ dei nostri vecchi.”

PARTECIPA ANCHE TE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyrights © InfinityHUB Spa - Piazza Manifattura 1, 38068 Rovereto (TN) - P.Iva 02430460226