agosto 7, 2019 0

Joint Venture tra Amatori Nuoto Libertas, il Centro Sportivo Libertas di Perugia & Infinityhub: rilancio green nello sport condiviso con il territorio.

Pubblicato da:Yarea comunicazione ilagosto 7, 2019

Firma dell’accordo tra InfinityHub Spa e Amatori Nuoto Libertas soc. coop. S.D. + il Centro Sportivo Libertas Comitato di Perugia, punti di Riferimento Nazionali x la Green Economy e x lo sport.

Anche a Perugia fiorisce il modello di equity crowdfunding di successo:  il Paradigma Innovativo sull’Efficienza Energetica, proposto dall’acceleratore green trentino InfinityHub Spa che, dopo aver realizzato il primo progetto in Europa di riqualificazione energetica di uno dei più importanti palazzetti dello sport italiani, il Palayamamay di Busto Arsizio (VA), sede della squadra di pallavolo femminile di serie A, UYba Volley, sta replicando lo stesso modello di successo con i due partners sportivi umbri del nuoto.

A Bursto Arsizio, grazie all’investimento in una società veicolo dedicata di oltre 20 persone e artigiani locali e con il finanziamento di Banca Etica è stato possibile sostituire i vecchi impianti di illuminazione con quelli nuovi a led e il vecchio sistema di riscaldamento e di raffrescamento con caldaie e pompe di calore più efficienti.

In precedenti incontri è stato presentato Il modello InfinityHub alle massime Istituzioni dei Comuni di Perugia e Corciano che hanno manifestato condivisione ed interesse.

Questo accordo costituirà la base per altre iniziative analoghe nel mondo dello sport e oltre!

“La nostra visione, condivisa con la Amatori Nuoto Libertas e il Centro Sportivo Libertas – spiega Massimiliano Braghin, Ceo di InfinityHub –, prevede l’applicazione dell’equity crowdfunding per socializzare i benefici del risparmio energetico. Caratterizzare gli apparati tecnologici e la gestione con elementi di sostenibilità energetica ed ambientale è già un valore ma condividerne liberamente con chi lo desidera anche i benefici economici, rappresenta il modello educativo-esperienziale proposto da InfinityHub. Comuni, società di gestione, artigiani e risparmiatori e soprattutto giovani,  saranno perciò insieme in questa nuova sfida, incentivando oltretutto la disseminazione di buone pratiche per il risparmio energetico e la riduzione dell’impatto ambientale. Nel nostro modello le persone possono diventare co-proprietari delle società di scopo che verranno create per la riqualificazione degli impianti e diventare così anche loro attori protagonisti, sposando questa filosofia win-win in cui tutti vinciamo e i benefici vanno a vantaggio dell’ambiente e delle persone”.

“Ringrazio Infinityhub – dichiara Mauro Brugnoni, Presidente dell’Ente di Promozione Sportiva Libertas Comitato di Perugia,  per averci dato la possibilità di costruire questa nuova opportunità nella quale lo sport e la sostenibilità energetica si uniscono per fornire alla comunità gli stimoli educativi per una coesione che punta ad un futuro caratterizzato da una crescita sostenibile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyrights © InfinityHUB Spa - Piazza Manifattura 1, 38068 Rovereto (TN) - P.Iva 02430460226